Magnitudo 7.8

Violento terremoto in Ecuador, 350 vittime

Violento terremoto in Ecuador, 233 vittime

E' salito ad almeno 350 morti il bilancio provvisorio del terremoto in Ecuador, secondo il ministero della sicurezza ecuadoregno.

I feriti si contano ormai a migliaia e vari centri urbani sono stati totalmente distrutti dal sisma, che ha raggiunto magnitudo 7.8 Richter. Lo ha annunciato il ministro ecuadoriano per la Sicurezza, César Navas, precisando che non si tratta comunque di un bilancio definitivo di vittime, giacché molte persone sono attualmente ricercate dai servizi di emergenza, dopo essere rimasti sepolti sotto le macerie. Navas ha aggiunto che i feriti sono almeno 2500, mentre il presidente Rafael Correa ha detto che l'Ecuador sta "vivendo momenti difficili" a causa della "più grande tragedia degli ultimi 67 anni, solo superata dal terremoto di Ambato, del 5 agosto 1949".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi