cipro

Arrestato dirottatore aereo
libero l'italiano

Un Airbus dell'Egyptair con 81 passeggeri è stato dirottato da Alessandria d'Egitto a Larnaca (Cipro). A bordo c'era un dirottatore che ha fatto scendere tutti i passeggeri.

Dirottato aereo egiziano liberato passeggero italiano

ore 14,10 "E' finita. Il dirottatore è stato arrestato". Lo riferisce in un tweet il ministero degli Esteri cipriota

 Tra questi c'era anche un cittadino italiano, che si chiama Andrea Bianchetti ed è stato rilasciato, conferma la Farnesina.

Un totale di nove persone, incluso il dirottatore, si trovano ancora a bordo dell'aereo della EgyptAir: lo scrive in un tweet la stessa compagnia aerea citando un suo funzionario. Oltre al dirottatore ci sono tre passeggeri, il pilota, il co-pilota e tre membri dell'equipaggio. L'uomo afferma di avere una cintura esplosiva, ma non si sa se sia vera.

Un uomo si è calato dalla cabina di pilotaggio dell'aereo dell'EgyptAir dirottato stamane. L'uomo, che presumibilmente fa parte dell'equipaggio, toccata terra è corso verso le forze di sicurezza che circondano l'aereo.

Il ministro dell'Aviazione civile, Sherif Fatih, nella conferenza stampa data in diretta tv ha rifiutato di fornire la nazionalità dei passeggeri per "motivi di sicurezza". Il dirottatore avrebbe chiesto di parlare con la ex moglie. In seguito anche la liberazione di detenute egiziane. Ma tuttora non ci sono conferme ufficiali riguardo le vere motivazioni dell'uomo. "Il dirottatore all'inizio aveva chiesto di andare in Turchia", ha confermato il ministro. Ma dopo "trattative", ha detto ancora Fathy, l'aereo si è diretto a Cipro perché era più vicino. Tuttora le trattative sono in corso.

L'agenzia ufficiale Mena, citando "fonti informate", precisa che "apparati di sicurezza hanno scoperto che il dirottatore" dell'Egyptair "è un egiziano e si chiama Seif el Din". Si conferma dunque che non si tratta di Ibrahi Samaha come annunciato in precedenza. Il rettore dell'Università di Alessandria, Ashraf Nazem, ha precisato che Samaha era sull'aereo solo come "passeggero" e stava andando al Cairo per volare negli Stati Uniti per assistere a conferenza sulla scienza dell'alimentazione.

"Non sapevamo cosa stesse succedendo", ha detto Samaha. "Siamo saliti sull'aereo e siamo rimasti sorpresi quando i membri dell'equipaggio hanno cominciato a prenderci tutti i passaporti, che è inconsueto per un volo interno - ha proseguito -. Dopo un po' ci siamo resi conto che stavamo salendo di altitudine. A quel punto sapevano che ci stavamo dirigendo verso Cipro. All'inizio l'equipaggio ci ha detto che c'era un problema con l'aereo, solo più tardi abbiamo appreso che l'aereo era stato dirottato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi