Bruxelles

Caccia a un siriano
dopo gli attacchi

Un ventottenne accusato di aver partecipato agli attentati che hanno seminato morte e distruzione nella capitale belga

Caccia a un siriano dopo gli attacchi

Filtrano nuove ipotesi dalle indagini sulle stragi: i jihadisti dell'Isis stavano preparando un attacco multiplo a Bruxelles in stile Parigi, in cui Salah avrebbe dovuto sparare in città. Ieri sera in alcuni blitz nella capitale belga sono state fermate 6 persone. C'è un nuovo ricercato per gli attacchi, è un siriano. Si tratterebbe di Naim Al Hamed, 28 anni. Sventato un altro attentato in Francia: un arresto nella banlieue a nord di Parigi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi