ancora l'isis

Attacco all'aeroporto
e alla metro, 34 morti a Bruxelles

E' arrivata la rivendicazione dell'Isis. Le esplosioni hanno colpito l'area dei check in delle partenze verso gli Stati Uniti. Una nuova esplosione anche ad una stazione della metro a due passi dalla Commissione UE. Gentiloni " Per ora non risultano italiani", Per i russi è vendetta per arresto di Salah

Attacco all'aeroporto e alla metro, 34 morti a Bruxelles

ore 13,30 Sale a 34 morti il bilancio degli attentati a Bruxelles: lo riferisce l'emittente belga Vrt

ore 13,10 L'Isis "promette altre operazioni in Europa". La minaccia è contenuta nel testo della rivendicazione dell'Isis degli attacchi di Bruxelles attraverso l'Amaq News Agency, secondo quanto riferisce il sito del quotidiano egiziano 'Al Watan'. "In un comunicato pubblicato sulla piattaforma Telegram, Daesh afferma che questa operazione si è basata su una pianificazione e attuazione a grande velocità senza però fornire dettagli sull'operazione" stessa, scrive il sito egiziano.

ore 12,55 L'Isis rivendica gli attacchi di Bruxelles attraverso l'Amaq News Agency, network vicino allo Stato islamico. Lo riferisce l'agenzia russa Tass

ore 12,20 Il bilancio provvisorio degli attentati di Bruxelles è di 26 morti e oltre 130 feriti, di cui parecchi in gravi condizioni. Il ministro belga della Sanità, Maggie de Block, ha detto che all'aeroporto sono rimaste uccise 11 persone e ferite 81. Mentre per quanto riguarda la metro Malbeek, la società dei trasporti della città (Stib) ha detto che ci sono 15 morti e 55 feriti

ore 12,15 A seguito delle esplosioni verificatesi a Bruxelles, Alitalia ha cancellato tutti i voli odierni da e per Bruxelles. L'aeroporto della capitale belga resterà chiuso fino a nuove indicazioni. Lo si legge in una nota della compagnia, che sta fornendo ai passeggeri tutta l'assistenza necessaria e offre la possibilità di modificare l'itinerario di viaggio.

ore 12,00 "E' una mia opinione personale ma non ho dubbi su quanto è successo: gli attacchi a Bruxelles sono una vendetta per l'arresto di Salah Abdeslam". A dirlo è Nikolai Kovalyov, deputato della Duma ed ex capo dell'Fsb, i servizi di sicurezza russi. "In altre parole - ha aggiunto citato dalla Tass - questo significa che i servizi europei, belgi e francesi hanno agito con precisione: Salah è uno dei leader dei terroristi che operano sottotraccia e questa è una vendetta per il suo arresto".

ore 11.30 Quindici morti, 10 feriti gravi e ed altri 45 feriti più leggeri: questo il primo bilancio dell'attentato che ha colpito la metro di Bruxelles nella stazione di Maelbeek fornito dalla Stib, la società che gestisce i trasporti pubblici nella capitale belga

ore 11,00 Per ora non risultano cittadini italiani coinvolti negli attentati di Bruxelles". Lo ha detto il ministro degli esteri Paolo Gentiloni alla Farnesina aprendo i lavori del consiglio degli italiani all'estero. Gentiloni ha aggiunto di aver parlato con il ministro degli esteri belga, che "sta lavorando con le ambasciate e ci vorranno alcune ore perché la situazione, che è tesa, si chiarisca"

ore 10,35 Sarebbero almeno 23 i morti nei due attacchi che hanno colpito stamattina l'aeroporto Zaventem e la metro Maalbeek a Bruxelles. Lo riferisce la tv belga Vtm che traccia un primo bilancio.

ore 10,18 Le autorità belghe hanno confermato il bilancio di 13 morti per gli attacchi a Bruxelles e il blocco dei trasporti in tutta la città.

ore 10,15 Un testimone ha raccontato all'ANSA di aver visto una ventina di persone a terra dopo l'attacco alla metro di Maalbeek, senza essere in grado però di precisare se si tratta di morti o feriti. Tutto l'accesso a Schumann, l'arteria principale che porta alle istituzioni Ue è bloccato, ci sono una ventina di mezzi della polizia e ambulanze

ore 10.05 Secondo i media belgi, i morti degli attacchi a Bruxelles sono almeno 13

ore 10.00 La strage all'aeroporto nazionale sarebbe stata causata da un attacco suicida. Lo rende noto Vrt, un media belga.

La capitale belga sotto attacco terrorista questa mattina con prima due violente esplosioni nell'area imbarchi per gli Usa dell'aeroporto di Bruxelles che secondo fonti ospedaliere hanno fatto almeno dieci morti e 30 feriti e poco dopo un' esplosione nella fermata della metropolitana di Maalbek,a pochi passi dalla sede della Commissione europea. Secondo fonti, c'e' stata anche un'altra esplosione alla fermata Schumann. L'attacco all'aeroporto è avvenuto ai banchi accettazione dell' American Airlines, con la hall delle partenze completamente devastata. Scene di panico fra i passeggeri, che subito sono stati evacuati dallo scalo, che è stato chiuso. Testimoni riferiscono di migliaia di persone che per ragioni di sicurezza sono state fatte evacuare sulla pista, dove si trovano tuttora per capire che cosa fare. Altri raccontano inoltre di aver sentito degli spari prima delle esplosioni e di aver udito delle grida in arabo. Secondo i media belgi, all'interno dello scalo è stata trovata anche una bomba inesplosa. E' stato predisposto un piano di emergenza per deviare i voli su Charleroi, sono stati interrotti i collegamenti ferroviari da e per l'aeroporto. Il governo belga ha subito convocato il consiglio di sicurezza ed è stato alzato al massimo livello previsto l'allarme in tutto il paese. Poco dopo, un'esplosione nella stazione della metropolitana di Maalbeek, a due passi dalla Commissione Ue: su twitter immagini di fumo sulla strada, mentre fonti all' agenzia Belga riferiscono di un'altra esplosione nella stazione della metropolitana di Schumann, molto vicina a quella di Maelbeek. Città blindata, esercito in strada, traffico completamente paralizzato per permettere il passaggio delle ambulanze.(ANSA)..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi