belgio

Preso Salah,
il terrorista di Parigi

Salah Abdeslam, il ricercato numero uno per le stragi di Parigi, è stato arrestato a Bruxelles nel corso dell'operazione anti-terrorismo a Molenbeek.

Preso Salah, il terrorista di Parigi

 Lo riferiscono i media belgi, tra cui la Dernier heure, che cita diverse fontiImpronte digitali del ricercato n.1 per gli attentati di Parigi, Salah Abdeslam, sono state ritrovate nell'appartamento perquisito dalla polizia a Forest dove è avvenuta la sparatoria in cui è rimasto ucciso un terrorista.  La Procura, che ha confermato la notizia all'agenzia Belga, non ha però voluto fornire altri dettagli "nell'interesse dell'inchiesta" che è in corso. 

Salah Abdeslam è stato ferito a una gamba. Lo riferiscono i media belgi. Anche la seconda persona ferita nel corso dell'operazione antiterrorismo di Molenbeek è stata arrestata.

Terrorista ucciso a Bruxelles era complice di Salah per le stragi di Parigi  L'algerino ucciso dalla polizia durante la sparatoria a Forest, Mohamed Belkaid, sarebbe uno dei falsi migranti che Salah Abdeslam andò a prendere in Ungheria e con cui venne controllato alla frontiera austriaca. L'uomo sarebbe uno dei ricercati per la logistica degli attentati di Parigi sotto la falsa identità di Samir Bouzid, che effettuò un versamento da Bruxelles alla cugina di Abdelhamid Abaaoud, Hasna Ait Boulahcen, rimasti uccisi entrambi nel raid a Saint-Denis. Lo riferisce la tv pubblica belga Rtbf.

C'è ancora una persona asserragliata dentro un appartamento a rue des Quatre Vent. Lo riferiscono i media locali. L'operazione antiterrorismo a Molenbeek è ancora in corso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi