Economia

Gruppo Carige
affonda in Borsa

Pesano le richieste arrivate dalla Banca centrale europea di varare un nuovo piano industriale

Gruppo Carige affonda in Borsa

Torna la tensione sulle banche italiane quotate a Piazza Affari dopo l'intervento a gamba tesa della Bce su Carige. E così mentre il listino principale (Ftse Mib) perde l'1,1%, i principali istituti arretrano anche del 4% tra raffiche di sospensioni. Tra i titoli congelati al ribasso ci sono Ubi Banca (adesso -4,5%), il Banco Popolare (-3,48%) e Bpm (-3,31%). Male anche le due big: Intesa Sanpaolo lascia il 2,8% e UniCredit il 3,6%. Fuori dal paniere principale crolla quindi Carige (-9%) dopo che Francoforte ha chiesto un nuovo piano industriale.

Carige affonda in Borsa, sul titolo dell'istituto genovese pesano le richieste arrivate dalla Bce di varare un nuovo piano industriale che tenga conto del deterioramento dell'attuale scenario e un piano che rifletta le nuove considerazioni sulle opzioni strategiche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi