Insegnanti

400 mila domande
per concorso "Tuttoscuola"

Saranno 200 mila candidati attesi per i tre bandi del concorso per docenti da 63.712 posti previsto dalla legge Buona Scuola, ma le domande presentate saranno oltre 400 mila, perché ogni candidato presenterà almeno due domande.

400 mila domandeper concorso "Tuttoscuola"

Saranno 200 mila candidati attesi per i tre bandi del concorso per docenti da 63.712 posti previsto dalla legge Buona Scuola, ma le domande presentate saranno oltre 400 mila, perché ogni candidato presenterà almeno due domande. Ci vorranno 10 mila commissari esaminatori, tutti da reperire, suddivisi in 1.000 commissioni. Il compenso sarà tra i 400 e i 700 euro totali per mesi di lavoro. I numeri arrivano da Tuttoscuola, secondo il quale saranno 1.000 le commissioni di concorso che dovranno essere costituite per esaminare gli aspiranti docenti, suddivise tra 783 commissioni principali e circa 200 sottocommissioni che dovranno essere costituite nei casi in cui, per una specifica disciplina d'insegnamento, si supera il numero di 500 candidati. Tuttoscuola calcola poi che poiché ogni commissione deve essere composta da presidente, due docenti commissari e due membri aggregati (per lingua straniera e per informatica), serviranno cinque membri effettivi. Ad essi vanno affiancati, fin dall'inizio, altrettanti membri supplenti. Dovranno essere reperiti pertanto circa 10 mila commissari, un piccolo esercito di esaminatori. Il corrispettivo economico per i commissari è di 251 euro per il presidente e 209,24 euro per i commissari (lordi) Per tutto il lavoro, ovvero in un arco di tempo che va dall'insediamento delle commissioni (aprile) alla pubblicazione delle graduatorie (probabilmente luglio-agosto per la maggior parte delle commissioni). Vanno poi aggiunti 50 centesimi di euro per la correzione di ciascun elaborato e 50 centesimi di euro per ogni candidato esaminato all'orale. Pertanto a ciascun membro di una commissione di 500 candidati (numero massimo), verranno riconosciuti 250 euro per lo scritto. Ipotizzando che all'orale sia ammesso il 50% dei candidati, per l'orale verranno riconosciuti ulteriori 125 euro. Tirando le somme, e tenendo conto che alcune commissioni avranno un numero contenuto di candidati, ogni commissario potrà aspettarsi un corrispettivo totale tra i 300 e i 700 euro lordi. Il tutto senza essere esonerati dal servizio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto