Meteo

Treno di perturbazioni
per altri sette giorni

L'alta pressione si ritirerà in pieno Atlantico consentendo a diversi sistemi nuvolosi di raggiungere il Mediterraneo

Treno di perturbazioni per altri sette giorni

“Nei prossimi giorni l'Italia sarà ancora attraversata da una serie di perturbazioni che prolungheranno a tratti le condizioni di maltempo” - a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge - “L'alta pressione si ritirerà in pieno Atlantico consentendo a diversi sistemi nuvolosi di raggiungere il Mediterraneo”.

Il canale di bassa pressione che dall'Atlantico raggiungerà l'Italia rimarrà aperto per diversi giorni. “Altri peggioramenti a fasi alterne si riproporranno sulla Penisola per i prossimi sette giorni interessando dapprima il Centro Sud e poi anche il Nord. Le regioni più penalizzate saranno i versanti tirrenici, le Marche ed il Triveneto” –prosegue l’esperto- “Piogge e rovesci si alterneranno a parentesi più asciutte e soleggiate, con venti ancora a tratti sostenuti ora di Libeccio, ora di Ponente e Maestrale; la neve cadrà inoltre sull'Appennino a quote medio-alte. Il Nord Italia sarà più ai margini anche se non si esclude qualche fenomeno in transito”.
Non farà particolarmente freddo ma i valori, soprattutto al Centro Nord, saranno nelle medie tipiche del periodo. L'apice di questa situazione si raggiungerà tra domenica e martedì quando una nuova intensa perturbazione interesserà la Penisola portando condizioni di maltempo più diffuso. “L'inverno con il mese di febbraio si movimenta portando quelle piogge e nevicate in montagna che nella prima parte di stagione sono mancate” - concludono da 3bmeteo.com.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi