TRAGEDIA

Uccide la moglie e poi si schianta sulla A/4

Prima ha accoltellato la consorte e, dopo aver chiamato i carabinieri, è finito contro un Tir.

Palpeggia una paziente in ambulanza, liceniziato

Un uomo ha ucciso la moglie 55enne a coltellate, a Brescia, e poi si è schiantato in auto contro un Tir, in autostrada, rimanendo ucciso sul colpo. Paolo Piraccini, di 56 anni, ieri sera verso le 22.30, ha chiamato i carabinieri dicendo di aver ucciso la moglie nell'abitazione della coppia. Poi è fuggito in auto imboccando contromano l'autostrada A/4 e finendo contro un Tir. L'uomo è morto sul colpo nello schianto. Era il proprietario di una pizzeria in provincia. ( A.A.)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi