India

Terremoto 6.7 tra
Birmania e Bangladesh

E' di almeno 6 morti e 100 feriti il bilancio del sisma che ha colpito oggi prima dell'alba lo stato indiano nordorientale di Manipur

Terremoto 6.7 tra Birmania e Bangladesh

E' di almeno 6 morti e 100 feriti il bilancio di un terremoto di magnitudo 6.7 che ha colpito oggi prima dell'alba lo stato indiano nordorientale di Manipur, tra Bangladesh e Birmania. Le prime vittime della scossa, con un ipocentro ad appena 17 km di profondità ed epicentro nella regione di Tamenlong, sono state segnalate nella capitale statale Imphal e nelle zone vicine. Il terremoto è stato causata dalla subduzione della placca indiana sotto la placca birmana.

Secondo i rilevamenti dell'Ingv e dell'istituto sismologico statunitense Usgs, il sisma ha avuto ipocentro tra i 35 e i 20 km di profondità ed epicentro 33 km a ovest-nordovest della città indiana di Imphal. Al momento non sono disponibili notizie su eventuali danni a persone o cose, ma gli esperti temono possano essercene stati anche in virtù del fatto che l'epicentro del terremoto sarebbe stato proprio al di sotto del villaggio di Nungba; nonché dell'orario notturno, con molte persone all'interno delle case.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi