Giovane palestinese ucciso durante scontri a Gerusalemme

Lo dice il ministero della sanità palestinese, spiegando che Ayman Samih al-Abbasi è stato colpito al torace. Secondo la polizia negli scontri sono state lanciate bottiglie molotov contro gli agenti

Giovane palestinese ucciso durante scontri a Gerusalemme

Le organizzazioni palestinesi di Gerusalemme, incluso il movimento giovanile di Fatah (la parte politica di Abu Mazen), hanno fatto saper di aver proclamato per i funerali di Abasi "un giorno di rabbia e di dolore". Il ragazzo, secondo l'agenzia Maan che cita l'ong 'Wadi Hilweh Information Center', era stato per 18 mesi in carcere in Israele e 10 mesi di arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi