Udine

Accoltella a morte
il convivente

Un lavoratore agricolo di 39 anni è stato ucciso dalla convivente, di 42, impiegata in cassa integrazione.

Accoltella a morte
il convivente

Un lavoratore agricolo di 39 anni è stato ucciso dalla convivente, di 42, impiegata in cassa integrazione e con una gamba ingessata, che gli ha inferto una coltellata al torace. E' avvenuto ieri sera a Cervignano del Friuli. Secondo una ricostruzione dei Carabinieri, la lite sarebbe scaturita dal fatto che l'uomo, rientrato ubriaco, avrebbe aggredito la donna, che ha reagito. E' stata la stessa donna, ora in carcere a Trieste, a chiamare soccorsi e Carabinieri. L'uomo e' morto in ospedale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi