Roma

Sembrava morto ma dopo
massaggio il cuore ha
ripreso a battere

E' success all'ospedale Tor Vergata dove un giovane è arrivato con un arresto cardiocircolatorio. Dopo un massaggio durato 45 minuti il suo cuore ha ripreso a battere.

tor vergata

Era considerato morto ma dopo oltre 45 minuti di massaggio cardiaco il suo cuore ha ripreso a battere. E' quanto accaduto a un giovane di 26 anni che ora è ricoverato all'ospedale di Tor Vergata a Roma dopo essere stato soccorso per un arresto cardiocircolatorio durato alcuni minuti mentre viaggiava a bordo di un treno.

I passeggeri del treno, quando si sono accorti del malore, hanno subito chiamato il 118 e il treno regionale si è fermato alla stazione di Ciampino. "Il giovane era tecnicamente morto e da diversi minuti il suo cuore non batteva più - si è appreso da fonti sanitarie - Poi gli operatori dell'Ares 118 hanno provato a rianimarlo prima sul treno, poi in strada con massaggi cardiaci. Dopo 45 minuti di massaggi il giovane, come viene spiegato in gergo medico, è 'resuscitato' ed è stato subito trasportato in ospedale, dove adesso è ricoverato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto