Laziogate

Arrestato Fiorito
accusato di peculato

L'ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio Franco Fiorito è stato arrestato dal nucleo di polizia Valutaria della Guardia di Finanza.

Arrestato Fiorito
accusato di peculato

Franco Fiorito con l'avvocato Carlo Taormina

L' ex capogruppo del Pdl alla Regione Lazio Franco Fiorito è stato arrestato dal nucleo di polizia Valutaria della Guardia di Finanza.

Nei riguardi di Franco Fiorito la Guardia di Finanza ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica. L'ex capogruppo del Pdl - che è già stato trasferito in carcere - è accusato di peculato. Militari del Nucleo di polizia valutaria delle Fiamme Gialle stanno anche eseguendo una decina di perquisizioni.

Pericolo di reiterazione del reato. E' quanto indicato nell'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla magistratura romana nei confronti di Franco Fiorito. Tra le perquisizioni che la Guardia di Finanza sta eseguendo c'é anche quella dell'abitazione romana dell'esponente politico. "Stiamo valutando le motivazioni addotte dai magistrati", ha commentato l'avvocato Enrico Pavia, uno dei legali di Fiorito.

"Urlo forte la mia innocenza". Così Franco Fiorito, arrestato stamani per peculato, al telefono con l'ANSA. "Su cosa punterò per difendermi? Sulla verita", dice spiegando di essere in attesa della formalizzazione dell'arresto. "Mi devono prendere le impronte digitali e poi fare la foto segnaletica", ha concluso Fiorito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi