Un morto

Investiti
durante litigio

Prima la lite in casa tra zio e nipote, poi la fuga in strada di quest'ultimo per sfuggire alle ire del congiunto che lo insegue con un bastone e, infine, l'investimento di entrambi.

Investiti
durante litigio

Prima la lite in casa tra zio e nipote, poi la fuga in strada di quest'ultimo per sfuggire alle ire del congiunto che lo insegue con un bastone e, infine, l'investimento di entrambi da parte di un'auto culminato con la morte dello zio e il ferimento grave del nipote. E' avvenuto nella tarda serata di ieri a Bicinicco (Udine), dove ha perso la vita Adriano Marcuzzo, di 69 anni, mentre stava litigando con il nipote Samuele (45), attualmente ricoverato in prognosi riservata a Udine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi