Rovereto

Chiusa l'inchiesta
sugli anarchici

La Procura di Trento ha chiuso l'inchiesta sul gruppo di anarchici di Rovereto accusati di associazione con finalità di terrorismo e di eversione dell'ordine democratico.

Chiusa l'inchiesta
sugli anarchici

La Procura di Trento ha chiuso l'inchiesta sul gruppo di anarchici di Rovereto accusati di associazione con finalità di terrorismo e di eversione dell'ordine democratico. Gli indagati sono otto, due dei quali colpiti da misure cautelari: Massimo Passamani, attualmente in carcere ad Alessandria, considerato il leader del gruppo, e Daniela Battisti, agli arresti domiciliari. Agli indagati vengono contestate 28 azioni fra attentati incendiari, occupazioni e danneggiamenti di bancomat.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi