Lucca

I ladri in casa?
No, il marito e l'amante

Rientrando dal lavoro ha trovato un'auto 'sconosciuta' parcheggiata nel suo garage. Temendo che fosse quella di un ladro, la donna ha chiamato i carabinieri. Effettivamente, una volta entrati in casa, i militari hanno scoperto di chi fosse la vettura.

I ladri in casa?
No, il marito e l'amante

Rientrando dal lavoro ha trovato un'auto 'sconosciuta' parcheggiata nel suo garage. Temendo che fosse quella di un ladro, la donna ha chiamato i carabinieri. Effettivamente, una volta entrati in casa, i militari hanno scoperto di chi fosse la vettura. 

Ma non era di un malvivente. Era dell'amante del marito della signora che li aveva chiamati. E' successo avantieri sera a Lucca. La donna ha chiamato il 112 per segnalare che, rientrata a casa dal lavoro, aveva visto un'auto nel proprio garage, che non era né sua né del marito. Temendo che fosse di qualche malintenzionato, ha allertato la centrale operativa dei carabinieri. I miliari sono arrivati a sirene spiegate, con l'intento di cogliere il ladro con le mani nel sacco. Ma una volta entrati nell'abitazione, hanno accertato che la macchina era di una donna: l'amante del marito.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi