iPod Apple

Anche il "Nano"
cambia volto

Tim Cook ha appena incassato gli 'ooh' per l'iPhone e subito raddoppia con l'iPod. Come si poteva dimenticare l'enfant prodige che ha reso possibile la conquista del mondo? Ecco allora una flotta quasi interamente rinnovata, ad eccezione dell'ormai archeologico classic.

Anche il "Nano"
cambia volto
"Alla Apple noi amiamo la musica". Tim Cook ha appena incassato gli 'ooh' per l'iPhone e subito raddoppia con l'iPod. Come si poteva dimenticare l'enfant prodige che ha reso possibile la conquista del mondo? Ecco allora una flotta quasi interamente rinnovata, ad eccezione dell'ormai archeologico classic. Il 'triplete' vede un iPod Nano nuovo di zecca, un Touch profondamente rivisto e uno Shuffle che si rifà il trucco. E se i prezzi per gli iPod vengono svelati anche in euro, è mistero su quelli dell'iPhone per l'Italia mentre in Usa il nuovo smartphone dovrebbe ereditare gli stessi del 4S.

Partiamo dall'iPod Nano. Addio piastrellina futuribile. Ora l'Mp3 player baby ha un display Multi-Touch da 2,5 pollici per sfogliare la musica più facilmente e godersi i video. E' spesso solo 5 millimetri e la batteria dura 30 ore. Viene in sette colori. La versione da 16GB costerà 179 euro. Grandi novità poi anche sul fronte dell'ammiraglia iPod Touch, che ha da poco compiuto cinque anni di vita: è stato riprogettato e offre ora un display Retina da 4 pollici e un case in alluminio anodizzato ultra sottile e leggero, che lo rende il più sottile di sempre, con uno spessore di appena 6 mm e un peso di soli 88 grammi.

Grazie al chip A5 è possibile avere una potenza di elaborazione fino a due volte più veloce e una grafica fino a sette volte più scattante rispetto all'iPod Touch di quarta generazione. Traduzione: videogiochi a manetta per i più piccoli. Infatti, tra l'altro, per la prima volta il Touch abbandona la mise seriosa tradizionale e sfoggia cinque colori brillanti. I prezzi: la versione da 32 GB costerà 329 euro mentre quella da 64GB 439 euro. Per quanto riguarda lo Shuffle invece le novità si limitano a nuovi colori in linea con il Nano.

Se i prezzi degli iPod sono stati diffusi è ancora un mistero per quanto riguarda quelli dell'iPhone 5. Per adesso si sa solo che negli Stati Uniti l'ultima versione erediterà i prezzi del 4S. Se lo stesso criterio verrà adottato in europa non è dato sapere. L'ultima novità riguarda poi le cuffie.
Dopo tre anni di lavoro sbarcano delle auricolari ad 'ovetto' che dovrebbero garantire una qualità di ascolto superiore e una miglior comfort.
Insieme ai nuovi iPod arriva anche una versione rinnovata di iTunes: sarà disponibile in download gratis da ottobre, avrà un nuovo look e sempre più integrazione con iCloud.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi