Arriva Bacco

Tre giorni di pioggia
poi torna l'estate

La situazione e' destinata a migliorare dal fine settimana quando con l'anticiclone 'Bacco' dovrebbe tornare l'estate: da venerdi' la colonnina di mercurio potrebbe superare quota 30.

Tre giorni di pioggia
poi torna l'estate

 Tre giorni di tempo instabile fino a mercoledi', con piogge e temporali su gran parte dell'Italia.


L'occhio del ciclone 'Poppea' si e' formato nella notte e a farne le spese, secondo ilmeteo.it, dovrebbe essere soprattutto l'Emilia Romagna, dove sono attesi oltre 100 mm di pioggia in 24 ore. Su diverse regioni le schiarite della mattinata saranno seguite nel pomeriggio da un nuovo peggioramento e da rovesci localmente molto forti, specie su Toscana, Lazio, Campania e Sardegna: a confermarlo e' l'avviso di avverse condizioni meteo emesso dal dipartimento della protezione civile a integrazione di quello gia' diffuso nella giornata di ieri.

GUARDA LE PREVISIONI METEO

 A Roma sono circa 150 gli interventi eseguiti la notte scorsa dagli operatori e dai volontari della protezione civile per far fronte ad allagamenti e cadute di rami: le precipitazioni hanno interessato a partire dalle 2 un po' tutti i quartieri e si sono verificate con particolare intensita' a Ostia dove sono piovuti in media 40 mm con punte di 60, a fronte dei 20 mm registrati nei restanti quadranti della citta'. 

Nelle prossime ore tornera' a piovere, specie lungo la costa, e domani si potranno avere anche temporali: "Abbiamo superato la prima prova - ha detto il sindaco di Roma Gianni Alemanno - ma dobbiamo mantenere alta l'attenzione sui prossimi eventi atmosferici". La protezione civile della Sardegna ha diffuso un avviso di allerta per rischio idrogeologico per le prossime 24-36 ore nell'Iglesiente, nel Campidano, nei bacini Flumendosa-Flumineddu, Gallura e Logudoro: sono annunciate precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, grandinate, raffiche di vento e fulmini. Per la caduta di tre alberi sulla sede stradale, la statale 18 'Tirrena inferiore' e' rimasta chiusa al traffico in un tratto del salernitano compreso tra il chilometro 119,000 e il chilometro 119,550 in localita' Rutino mentre un tratto di via Pizzolungo, la stradina che a Capri congiunge il belvedere di Tragara con l'arco naturale costeggiando i Faraglioni, e' stato inibito al transito pedonale dopo la caduta di un albero e il crollo di un piccolo muretto a secco. La situazione e' destinata a migliorare dal fine settimana quando con l'anticiclone 'Bacco' dovrebbe tornare l'estate: da venerdi' la colonnina di mercurio potrebbe superare quota 30.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto