BELO HORIZONTE

Schweinsteiger, 'scusa Brasile'

Tedesco emula gesto capitano Uruguay Varela nel 1950

Schweinsteiger, 'scusa Brasile'

BELO HORIZONTE, 9 LUG - Come fece il capitano dell'Uruguay Obdulio Varela a Rio nel 1950, anche il tedesco Bastian Schweinsteiger chiede scusa, rendendosi conto di ciò che significa questo 1-7 per la 'torcida' verdeoro. "Dire che sono in pena per essere andato in finale ai Mondiali sarebbe grossa - ha detto il centrocampista - ma vorrei chiedere scusa al Brasile, perchè so quanto dolore provocherà questo risultato. Abbiamo tentato di rispettare i brasiliani continuando a giocare e cercare la via della rete".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi