ROMA

Boateng, eliminati per colpa Federazione

Lo sfogo del ghanese allontanato insieme a Muntari

Boateng, eliminati per colpa Federazione

ROMA, 30 GIU - "Io vorrei solo sapere dalla Federazione dove va a finire il denaro che prende, perché ne prende molto. Sono stato cacciato per aver chiesto questo". Lo racconta a Sky Sport Kevin Prince Boateng, giocatore del Ghana allontanato insieme al milanista Muntari dalla Federazione per "indisciplina" prima dell'ultima gara al Mondiale. "Noi non ci siamo divertiti - aggiunge - È stata una bruttissima esperienza e per questo siamo usciti: era impossibile far bene. E posso parlare per tutti i giocatori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Omicidio ad Asti,  vibonesi in carcere

Omicidio ad Asti,
vibonesi in carcere

di Marialucia Conistabile