ROMA

Capello, miglior Mondiale che ricordo

Il ct della Russia, la qualità del gioco è senza precedenti

Capello, miglior Mondiale che ricordo

 Magari è anche un tentativo di spiegare la prematura uscita di scena della sua acerba Russia, ma secondo Fabio Capello quella che si sta svolgendo in Brasile è "senza dubbio la miglior Coppa del mondo" che abbia mai visto, per livello e qualità di gioco. "Nella mia carriera non ho mai visto un Mondiale così spettacolare - ha commentato il ct, già selezionatore dell'Inghilterra - Il livello del calcio praticato è il più alto di sempre. Il ritmo è altissimo e la qualità tecnica senza precedenti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

"Colpo" in banca: tutti presi

"Colpo" in banca: tutti presi

di Rosario Pasciuto