Mondiali

Prandelli e Abete
si dimettono

Il n.1 Figc, spero ci ripensi. Ma il ct, decisione irrevocabile

Prandelli e Abete
si dimettono

 Cesare Prandelli e Giancarlo Abete si dimettono poco dopo l'eliminazione dell'Italia dal Mondiale. "Sono responsabile del progetto tecnico e dunque ho annunciato al presidente Abete e a Demetrio Albertini le mie dimissioni", ha detto il ct. Quindi, le parole del presidente della Figc: "Ho convocato il Consiglio federale, dove porterò le mie dimissioni irrevocabili. Avevo deciso prima del Mondiale. Spero invece che Prandelli ci ripensi". Ma il ct ha subito definito irrevocabile la sua decisione.

Commenti all'articolo

  • LU6DSC

    25 Giugno 2014 - 01:01

    AZZURRA ..! VERGOGNA Mondiale .. Tutti i giocatori sono una farsa Niente di più e niente di meno CHE L'ITALIA HA CONQUISTATO DAL VOSTRO IMPOTENZA E NESSUN desicion giocare .. TORNATE ALLA VACANZA GIOCATORI, Hanno incasinato MOLTO ONORE D'ITALIA ...

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi