ROMA

Licenza Uefa, ricorso Parma a Alta Corte

Club ritiene infondato il no della Figc

Licenza Uefa, ricorso Parma a Alta Corte

ROMA, 22 MAG - Il Parma ha presentato ricorso all'Alta Corte di Giustizia Sportiva dopo le decisioni delle Commissioni di Primo e Secondo grado che non ha concesso il nulla osta alla Licenze Uefa per i ducali. "Il Parma - si legge in una nota - chiede all'Alta Corte di dichiarare infondato il diniego della FIGC al rilascio della Licenza UEFA 2014-2015 e, per l'effetto, di pronunciare qualsiasi altro provvedimento utile alla partecipazione della Società stessa alla competizione "Europa League 2014-2015".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Troppi abusivi sulla riviera

Troppi abusivi sulla riviera

di Francesco Triolo