ROMA

Conte, se lascio la Juve non starò fermo

"Dubito che si possa migliorare, sarà dura per chi verrà dopo"

Conte, se lascio la Juve non starò fermo

ROMA, 11 MAG - "Se insieme arriveremo alla decisione di dividerci, non starò fermo un anno: valuterò offerte intriganti, sono contrario all'anno sabbatico". Così Antonio Conte a Sky, dopo la vittoria da record che ha suggellato il terzo scudetto consecutivo già in tasca alla Juventus dalla scorsa giornata di campionato. "Tra poco faremo chiarezza - aggiunge il tecnico - Bisogna capire se ci sono margini per migliorarci ancora, su questo nutro dei dubbi. Sarà dura anche per quelli che arriveranno dopo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi