MILANO

Lacrime Zanetti, finisce solo giocatore

Capitano dice addio a S.Siro, grazie a Moratti,Thohir e compagni

Lacrime Zanetti, finisce solo giocatore

''Finisce il calciatore, va avanti l'uomo. Finisce una bellissima carriera, difendendo questa maglia che amo veramente''. Con queste parole un commosso Javier Zanetti, sul prato di S.Siro con moglie e figli, si è congedato dal pubblico di San Siro dopo la sua ultima partita al Meazza. ''Grazie a tutti. A Moratti - ha proseguito l'argentino - per la fiducia, a Thohir perché mi dà la possibilità di proseguire in questa famiglia, ai miei compagni e ai miei cari''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi