ROMA

Neymar: Barcellona rinviato a giudizio

Il club, l'operazione dell'acquisto fu conforme alla legge

Neymar: Barcellona rinviato a giudizio

L'operazione realizzata con l'acquisto di Neymar ''è stata pienamente conforme all'ordinamento giuridico vigente'': lo ribadisce il Barcellona in un comunicato diramato dopo la richiesta di rinvio a giudizio del club, per il presunto reato di frode fiscale nell'ingaggio del brasiliano (si parla di un'evasione di oltre 9 milioni di euro), presentata ieri dalla Procura al giudice istruttore dell'inchiesta presso l'Audiencia Nacional. Nei prossimi giorni il Barcellona comparirà davanti al tribunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi