MADRID

Caso Neymar, Procura 'Barca a giudizio'

Club blaugrana accusato di evasione fiscale

Caso Neymar, Procura 'Barca a giudizio'

MADRID, 19 FEB - Sul contratto milionario dell'attaccante brasiliano Neymar, la procura dell'Audiencia Nacional ha chiesto l'imputazione del Barcellona come persona giuridica per presunto reato fiscale, commesso fra il 2011 e il 2013. Nella richiesta trasmessa al tribunale la procura accusa il club blaugrana di aver omesso il pagamento di oltre 9 milioni di euro nel non dichiarare, a fini tributari, l'intera somma del contratto del calciatore brasiliano. Il cartellino di Neymar è costato 57 mln di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

"Colpo" in banca: tutti presi

"Colpo" in banca: tutti presi

di Rosario Pasciuto