ROMA

Lazio: braccio di ferro Petkovic-Lotito

Il tecnico, ct della Svizzera da luglio, non si dimette

Lazio: braccio di ferro Petkovic-Lotito

ROMA, 26 DIC - Non si sblocca in casa Lazio la questione allenatore. Tre giorni dopo l'annuncio della nomina di Vladimir Petkovic alla guida della Svizzera da luglio, il bosniaco rimane al momento il tecnico biancoceleste. Lo stallo, quindi, pare dovuto alla pausa che si è concessa la società piuttosto che alla volontà di proseguire fino alla scadenza del contratto a giugno. Il club lavora sul sostituto: ai candidati Reja (sempre favorito), Trapattoni e Di Carlo si sono aggiunti Di Matteo e l'olandese Hiddink.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi