NAPOLI

Calciopoli: domani la sentenza d'appello

Chiesti tre anni e un mese per Moggi. Numerose le prescrizioni

Calciopoli: domani la sentenza d'appello

NAPOLI, 16 DIC - Atto finale domani per il processo d'appello su Calciopoli, lo scandalo che travolse il mondo del pallone nel 2006 attribuendo a Luciano Moggi, ex dg della Juventus, il ruolo di capo di un sistema che avrebbe falsato la regolarità del campionato 2004/'05. Dopo le condanne di primo grado nel 2011, l'accusa ha chiesto il non luogo a procedere per numerosi imputati per avvenuta prescrizione. Tre anni e un mese la richiesta di condanna per Moggi, 3 anni per gli ex designatori Bergamo e Pairetto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi