ROMA

Scommesse: Mauri confida nel Tnas

Il capitano della Lazio, spero che l'iter si concluda a dicembre

Scommesse: Mauri confida nel Tnas

ROMA, 14 NOV - ''Gli avvocati stanno preparando il ricorso al Tnas e aspetteremo l'iter burocratico per la sentenza di terzo grado: siamo fiduciosi. Spero arrivi il prima possibile, entro dicembre, così da poter tornare ad aiutare i miei compagni. Cerchiamo solo di dimostrare la mia estraneità ai fatti''. Lo ha detto il capitano della Lazio Stefano Mauri, squalificato 9 mesi nell'ambito del processo sul calcioscommesse per le omesse denunce delle presunte combine su Lazio-Genoa e Lecce-Lazio del maggio 2011.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Natalina tornava dal lavoro

Natalina tornava dal lavoro

di Salvatore De Maria