ROMA

Moggi ricorre Corte Europea Diritti Uomo

Ex dg Juve chiede condanna Italia e ripristino suo 'status'

Moggi ricorre Corte Europea Diritti Uomo

ROMA, 23 OTT - L'ex dg della Juve Luciano Moggi ha proposto ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo contro le sanzioni a lui inflitte dalla giustizia sportiva, e confermate dai giudici nazionali, nell'ambito della vicenda conosciuta come 'Calciopoli'. L'ex dg chiede alla Corte Europea di dichiarare la responsabilità della Repubblica italiana per alcune violazioni della Convenzione europea e di condannare l'Italia ad adottare misure per ripristinare il suo 'status' con un'equa riparazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi