ROMA

Diritti tv, per Antitrust no abuso Sky

Chiusa istruttoria su acquisti Champions e Mondiali

Diritti tv, per Antitrust no abuso Sky

ROMA, 9 MAG - Non sussistono le condizioni per contestare a Sky un abuso di posizione dominante relativamente all'acquisizione dei diritti tv per gli incontri di Champions League, nelle stagioni dal 2012 al 2015, e per la trasmissione dei Mondiali di calcio 2010 e 2014. Lo ha deciso l'Antitrust chiudendo l'istruttoria avviata nel novembre 2010.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi