ROMA

Montella, battere Roma vuol dire Europa

Ma il tecnico viola ammette, per me non e' una gara normale.

Montella, battere Roma vuol dire Europa

''Per me la gara contro la Roma non puo' mai essere normale: ci sono tanti amici in panchina, ci sono stato 10 anni, vivo li'. Ma vincere domani significherebbe quasi sicuramente Europa League e si aprirebbero scenari in piu' per il terzo posto''. Cosi' il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella alla vigilia della sfida con i giallorossi. Chi leverebbe alla squadra di Andreazzoli? ''Totti e' un giocatore particolare, ma alla Roma oggi toglierei Lamela e Osvaldo, che stanno facendo molto bene''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi