MILANO

Accuse corruzione, Paolo Maldini assolto

Ex capitano Milan non ha corrotto funzionario Agenzia Entrate

Accuse corruzione, Paolo Maldini assolto

MILANO, 26 FEB - L'ex terzino del Milan, Paolo Maldini, è stato assolto dall'accusa di corruzione e accesso abusivo a sistema informatico. L'ex calciatore, difeso dall'avvocato Danilo Buongiorno, era sotto processo a Milano perché, secondo l'accusa, avrebbe corrotto un funzionario dell'Agenzia delle entrate. Oggi è arrivata l'assoluzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

"Colpo" in banca: tutti presi

"Colpo" in banca: tutti presi

di Rosario Pasciuto