LONDRA

Giocatore gay fa coming out ma si ritira

Lo statunitense Rogers, per anni ho avuto paura dei giudizi

Giocatore gay fa coming out ma si ritira

LONDRA, 16 FEB - La sua omosessualita' era un segreto che non voleva piu' tacere e cosi' ha rinunciato alla carriera: a 25 anni l'attaccante statunitense Robbie Rogers ha scelto di dichiararsi pubblicamente. Per questo ha ricevuto il sostegno delle principali associazioni per i diritti dei gay. ''Per anni - ha detto Rogers - ho avuto paura dei giudizi dell'ambiente, ora e' tempo di riscoprire me stesso lontano da questo mondo''. Rogers, 18 presenze in Nazionale, giocava nello Stevenage (3/a serie inglese).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

di Francesco Celi - Leonardo Orlando