ROMA

Milan: Salamon, m'ispiro a Nesta

Il polacco, giunto con una caviglia gonfia, segue doppie sedute

Milan: Salamon, m'ispiro a Nesta

ROMA, 8 FEB - E' arrivato dal Brescia al Milan con una caviglia gonfia per una distorsione rimediata a ridosso della firma del contratto e la ''consapevolezza che questa e' l'occasione della vita'': Bartosz Salamon lavora al ritmo di due allenamenti al giorno. ''Prima studiavo i centrocampisti piu' forti, adesso i centrali: m'ispiro a Nesta'', spiega il polacco classe '91, presentato a Milanello. Cresciuto come regista al Foggia, al Brescia giocava mediano prima che Calori lo arretrasse a centrale difensivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi