TORINO

Diritti tv: Malagò, decidere presto

Lunedì fiducia a Mediapro o risoluzione

Diritti tv: Malagò, decidere presto

TORINO, 23 MAG - "Presumo che lunedì ci possa essere la possibilità o di ribadire la fiducia nei confronti delle nuove proposte di garanzia da parte di Mediapro o di intraprendere un'azione che voi ben conoscete", ovvero la risoluzione del contratto. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, parlando dei diritti tv del campionato di calcio a margine dell'inaugurazione di un nuovo campo all'interno del Cottolengo di Torino. "Non c'è una deadline. Siamo già fuori tempo massimo, ma prima si prendono le decisioni e meglio è", ha aggiunto. "Ieri in Lega servivano dodici voti e ci si è fermati a undici. Oggi, su richiesta di alcune società, si è tenuta aperta l'assemblea, però il risultato è rimasto inalterato. Bisogna prendere una decisione, rimanere in mezzo al guado non è sicuramente una buona scelta. Riconosco che è una decisione complicata, però col passare dei giorni alla complicazione si aggiunge il peso della responsabilità perché è chiaro che c'è una tempistica che è sotto gli occhi di tutti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Natalina tornava dal lavoro

Natalina tornava dal lavoro

di Salvatore De Maria