MILANO

Diritti tv: domani ricorso Mediapro

Intanto a Tar contro Antitrust, 'è andata oltre sue competenze'

Diritti tv: domani ricorso Mediapro

MILANO, 17 MAG - Domani Mediapro dovrebbe presentare il ricorso contro il Tribunale di Milano che il 9 maggio ha di fatto annullato il bando per la vendita dei diritti tv della Serie A, accogliendo le istanze di Sky. Lo si apprende da fonti della società spagnola, che nel frattempo ha presentato un altro ricorso al Tar, contro la delibera dell'Antitrust del 14 marzo, che approvava l'assegnazione a Mediapro indicando i limiti entro cui poteva agire in veste di intermediario indipendente, e che è stata richiamata dal giudice Claudio Marangoni nella sua ordinanza. Secondo quanto filtra da Barcellona, il ricorso al Tar è fondato sulla convinzione di Mediapro che l'Antitrust sia andata oltre le proprie competenze, trattando aspetti che non le spettavano. Si tratta di un ricorso tecnico che non influisce sulla causa di fronte al Tribunale di Milano, sottolineano fonti spagnole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

"Colpo" in banca: tutti presi

"Colpo" in banca: tutti presi

di Rosario Pasciuto