ROMA

Di Francesco, Salah lo conosciamo bene

Tecnico Roma:"Modulo?In Champions c'è bisogno maggiore fisicità"

Di Francesco, Salah lo conosciamo bene

ROMA, 22 APR - A Trigoria si sono mancati per poco, ma le strade di Eusebio Di Francesco e Mohamed Salah si incroceranno di nuovo martedì sera nella semifinale d'andata di Champions League tra Roma e Liverpool. "I miei calciatori mi hanno detto che Salah è un bravo ragazzo, un grande professionista, uno che lavora sodo. Se ho chiesto ai difensori come fermarlo? Non ho bisogno che siano loro a dirmelo. Le sue qualità sono molto chiare. E non dimentichiamo che ho preparato partite contro di lui anche in Italia. Ma il fatto che molti miei giocatori lo conoscano bene, questo può essere un vantaggio" ammette il tecnico giallorosso al 'Guardian'. Di Francesco d'altronde sa bene che l'egiziano, acquistato dai Reds proprio dalla Roma, è l'arma in più della squadra di Klopp. E per riuscire a fermarlo sembra intenzionato a riproporre il 3-4-2-1.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi