ROMA

Sabatini, Inter prenditi responsabilità

Coordinatore area tecnica Suning 'la Champions è un obbligo'

Sabatini, Inter prenditi responsabilità

ROMA, 22 FEB - "Prendersela con Suning è sbagliato o quantomeno ingeneroso, paletti del fair play finanziario a parte, non ha mai condizionato le nostre scelte: la responsabilità esclusiva dei risultati della squadra è dei professionisti che hanno operato": lo dice all'Ansa Walter Sabatini, coordinatore dell'area tecnica di Suning, che si attribuisce "una parte rilevante di responsabilità". Spalletti "rimane il migliore in ogni caso" , quanto all'obiettivo Champions bisogna "accantonare prosa ridondante e divagazioni varie: è giunto il tempo della sintesi,nessuno si può sottrarre".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi