ROMA

Sarri, che gusto vedere Napoli dall'alto

'Ancora primi ma niente vertigini,squadra e pubblico sono maturi

Sarri, che gusto vedere Napoli dall'alto

ROMA, 10 FEB - "Nella ripresa l'abbiamo riportata sul palleggio, la nostra natura, e abbiamo fatto meglio. Vedere il mio Napoli dall'alto nella ripresa mi ha dato gusto". Commentando il successo del suo Napoli sulla Lazio, Maurizio Sarri trova anche il modo di scherzare sulla propria espulsione, avvenuta al 45' per proteste eccessive nei confronti dell'arbitro dopo un'ammonizione al biancoceleste Milinkovic. "Abbiamo fatto un primo tempo con più nervosismo del solito e non giocando il nostro calcio - ammette Sarri -, trascinando la partita sul piano fisico in cui loro sono superiori. Abbiamo fatto un mese in cui ci siamo allenati con maggiore intensità: all'inizio abbiamo pagato i carichi di lavoro, ma ora cominciamo a raccogliere i frutti. Ma più che fisicamente, il calo del primo tempo è legato al nervosismo scaturito dall'infortunio di Ghoulam, che ci ha scosso emotivamente". Avendo mantenuto il primato, c'è il rischio di vertigini per il Napoli? "Come la squadra, anche il pubblico è molto più maturo di qualche anno fa".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi