ROMA

CR7 incontentabile, vuole l'aumento

Asso Real Madrid intenzionato a competere con Messi e Neymar

CR7 incontentabile, vuole l'aumento

ROMA, 4 GEN - Champions, Palloni d'Oro e adesso anche i soldi. Cristiano Ronaldo sembra condannato a competere con Leo Messi su tutto e dopo averne eguagliato il palmares sportivo sembra intenzionato a volerlo imitare anche nel portafoglio. Secondo quanto riporta oggi 'Marca' il portoghese, che ha da poco rinnovato il contratto col Real Madrid fino al 2021 (con l'ingaggio passato da 21 a 23 milioni netti), avrebbe intenzione di chiedere un robusto aumento. A monte ci sarebbero anche i faraonici contratti che Neymar e Messi hanno siglato con Psg e Barcellona: il brasiliano si è messo in tasca 30 milioni, l'argentino quasi 45. "Sebbene il portoghese abbia rinnovato il contratto appena 14 mesi fa e compirà 33 anni a febbraio - scrive 'Marca' - CR7 resta sempre il giocatore più decisivo al mondo, un tassello fondamentale nei recenti successi del Real e le sue richieste sembrano logiche". Secondo il quotidiano spagnolo "è imprevedibile avventurarsi in quello che succederà quest'estate: rinnovo o trasferimento".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi