ROMA

'La Roma ha sbagliato troppo davanti'

Nainggolan'Landucci?Volevo stringer mano, io mandato quel paese'

'La Roma ha sbagliato troppo davanti'

ROMA, 23 DIC - "Abbiamo comunque giocato contro la Juve, una squadra molto forte. Ma venire qui, a volte soffrire, avere delle occasioni e non concretizzarle ti lascia l'amaro in bocca''. A Premium Sport, il centrocampista della Roma Radja Nainggolan spiega così il ko dei giallorossi all'Allianz Stadium: ''Davanti abbiamo sbagliato qualcosa di troppo, è lì che si è decisa la partita: Patrick era un po' giù per l'occasione fallita, ma sta crescendo e da qui alla fine sono sicuro che certe palle le trasformerà in gol. Se crediamo ancora nello Scudetto? Dobbiamo concentrarci partita dopo partita. Perdere con la Juventus a Torino non è un dramma, ma parlare di Scudetto in passato non ci ha portato bene, dobbiamo solo fare il nostro percorso. Cosa è successo con Landucci (vice allenatore della Juve, ndr) nel finale? Volevo stringergli la mano e lui mi ha mandato a quel paese senza motivo: l'ho avuto a Cagliari, non me lo aspettavo. Il nervosismo ci può stare, ma la mano si stringe".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

"Colpo" in banca: tutti presi

"Colpo" in banca: tutti presi

di Rosario Pasciuto