ROMA

Lazio:Inzaghi, scudetto non così assurdo

'Davanti a grandi livelli,siamo realisti guardiamo a noi stessi'

Lazio:Inzaghi, scudetto non così assurdo

ROMA, 10 DIC - "Se è così assurdo pensare allo scudetto? No, vedendo quello che stiamo facendo… Ma dobbiamo essere realisti sapendo che davanti ci sono 4 squadre che stanno viaggiando a grandissimi livelli e quelle dietro sono pronte ad accorciare". Lo dice il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, alla vigilia del posticipo di domani all'Olimpico contro il Torino. Una sfida che offre ai biancocelesti la possibilità di guadagnare due punti in classifica su Juventus, Inter e Roma. "Ma noi dobbiamo guardare a noi stessi - precisa Inzaghi - Ora dobbiamo dare continuità alla vittoria di Genova. Il Torino è una squadra tosta come il suo allenatore, tutti conosciamo Sinisa". "Davanti si va a dei ritmi altissimi - conclude l'allenatore laziale - dovremo essere bravi a dare continuità alla vittoria di Genova, per noi domani con il Torino sarebbero punti davvero importanti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi