ROMA

Malagò, a Milano per vicinanza a azzurri

N.1 Coni 'non incontrerò la squadra prima della partita'

Malagò, a Milano per vicinanza a azzurri

ROMA, 13 NOV - "Sarei andato comunque, ci tengo a dirlo perché più che mai nei momenti complicati penso che bisogna dare sempre un segnale di vicinanza". Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, che andrà a Milano per assistere in serata alla sfida di San Siro tra Italia e Svezia, decisiva per la qualificazione degli Azzurri al Mondiale. "Se farò un salto anche ad Appiano Gentile a salutare la squadra? No assolutamente - ha aggiunto il massimo dirigente sportivo italiano a margine della cerimonia di consegna al Coni della terza borsa di studio intitolata alla memoria di Ciro Esposito -, penso sia giusto rispettare l'organizzazione già prevista per non creare nessuna alterazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Violentata e segregata

Violentata e segregata

di Vinicio Leonetti