ROMA

Tavecchio, laziali in Sud? Figc estranea

Presidente 'applicazione provvedimenti dipende dalle società'

Tavecchio, laziali in Sud? Figc estranea

ROMA, 24 OTT - "La Curva Nord squalificata per razzismo trasferita in Curva Sud? Non è di competenza federale la gestione degli stadi. La federazione prende provvedimenti di natura disciplinare, l'applicazione poi dipende dalle società e dai titolari degli stadi". Così il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, dopo l'episodio degli adesivi antisemiti attaccati all'Olimpico dai tifosi della Lazio all'interno della curva riservata solitamente allo zoccolo duro della tifoseria della Roma. "La giustizia sportiva già da ieri si è attivata, la procedura dovrà riguardare tutte le parti interessate alla trasformazione della curva e agli atti che sono emersi - aggiunge Tavecchio a margine del Consiglio nazionale del Coni -. Tifoseria laziale recidiva? La giustizia sportiva sa già queste cose e di conseguenza deciderà".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi