FERRARA

Semplici, cara Spal è inutile disperarsi

Bucchi, giocato da squadra per 90'. Politano, torneo inizia qui

Semplici, cara Spal è inutile disperarsi

FERRARA, 22 OTT - La sconfitta casalinga con il Sassuolo che relega la Spal al penultimo posto in classifica non deve far disperare i biancazzurri "perchè sapevamo che sarebbe potuta essere una stagione così". A indicare la strada da percorrere al club ferrarese è il suo allenatore, Leonardo Semplici, al termine della gara persa con i neroverdi modenesi. "Abbiamo bisogno di un risultato positivo - osserva - ma è inutile disperarsi: dobbiamo continuare a fare il nostro percorso, perché sapevamo che sarebbe potuta essere una stagione così". Difficile, come per tutte le neopromosse. E se Semplici invita a guardare avanti, il tecnico del Sassuolo, Christian Bucchi incassa con tranquillità la vittoria. "Non saprei dire - argomenta - se sia stato il Sassuolo più bello dell'anno, sicuramente è stato il più continuo, perché abbiamo giocato da squadra per 90 minuti". Soddisfatto anche il match-winner Matteo Politano, autore del gol vittoria al primo minuto: "abbiamo fatto una grande partita. Il nostro campionato deve iniziare da qui".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi