ROMA

6-2 all'Udinese, Juve a -3 dal Napoli

Bianconeri in 10 per espulsione Mandzukic dilagano al Friuli

6-2 all'Udinese, Juve a -3 dal Napoli

ROMA, 22 OTT - La Juventus va in svantaggio, rimonta, e supera l'Udinese, perde Mandzukic al 26' del primo tempo per espulsione (doppia ammonizione in meno di un minuto per proteste e poi per aver mandato a quel paese il direttore di gara, Doveri) e strapazza l'Udinese: al Friuli finisce 6-2 per la formazione campione d'Italia. Una vittoria importante e pesante per la formazione di Allegri che si avvicina al Napoli capolista, distante ora tre punti e va a -1 dall'Inter. Udinese in vantaggio con Perica, l'1-1 della Juve arriva grazie ad una autorete di Samir, poi Khedira (autore di una tripletta) firma il sorpasso. Nella ripresa Udinese ancora in gol con Danilo per il momentaneo 2-2 poi prima Rugani poi ancora Khedira altre due volte e Pjanic nel finale fissano il risultato sul 6-2.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi