ROMA

Conte: "Il mio futuro è al Chelsea"

"Un giorno vorrei tornare, ma in futuro, ora ho contratto"

Conte: "Il mio futuro è al Chelsea"

ROMA, 13 OTT - "Ho solo detto che un giorno vorrei tornare in Italia. Un giorno, nel futuro, ma conosco bene la mia posizione". Antonio Conte non ci sta e approfitta della conferenza stampa alla vigilia della trasferta del suo Chelsea contro il Crystal Palace per fare chiarezza sul suo futuro e su un suo addio al Chelsea a fine stagione. "Ho ancora due anni di contratto con il Chelsea - spiega il tecnico salentino accostato per la prossima stagione a diverse panchine - sono felice di lavorare per loro, con i miei giocatori. Sono contento di avere questo bel rapporto con i nostri tifosi. Non vedo problemi, credo che a volte si vogliano creare queste situazioni. Un'altra cosa che vorrei chiarire - aggiunge - è che la mia famiglia rimane qua con me, non in Italia. Mia figlia va a scuola qua a Cobham. E' importante che se si scrive qualcosa, questa sia la verità e la mia famiglia è qua e non in Italia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi